CPC Inox punta ancora sull’innovazione e battezza il nuovo magazzino automatico MATT99 nello stabilimento di Gessate. Dopo due anni di intenso lavoro per attuare il complesso progetto –  sviluppato in partnership con Matter – è entrato a pieno regime il nuovo magazzino, che segna un nuovo traguardo a testimonianza dell’efficienza e avanguardia aziendale.
Le ampie dimensioni, 145 metri di lunghezza, 15 metri di altezza (12m fuori terra + 6m interrati) e 18 metri di profondità, consentono lo stoccaggio di fasci di tubo fino a ben 4.000 unità. La prerogativa del nuovo magazzino è ricevere i fasci già confezionati e correttamente reggiati ad esagono dalle profile. Un sistema di telecamere identifica mediante i codici a barre posti sul cartellino le credenziali di ciascun fascio, che sarà poi collocato in un alloggio adeguato alle dimensioni. Il fascio viene trasferito tramite una veloce navetta motorizzata all’interno del magazzino e ceduto ad un elevatore che porta i fasci al trans-elevatore Questo, correndo su tutta la lunghezza sulla sommità del magazzino come un carro-ponte, deposita in automatico i fasci ad una determinata locazione. I fasci, riposti appunto in modo automatico nella postazione che il sistema ha precedentemente configurato, sono stabilmente posizionati sulle mensole sino al momento della spedizione. MATT99 ha una capacità di gestire in questo modo sino 20 trasferimenti/ora, quindi un deposito o un prelievo ogni 3 minuti.

TUTTI I VANTAGGI DEL MAGAZZINO AUTOMATICO MATTER 

I VANTAGGI PER L’AZIENDA

L’importante investimento sostenuto da CPC Inox ha portato numerosi vantaggi sia per l’azienda che per i clienti.
In primo luogo l’automazione delle operazioni snellisce da un lato il lavoro di movimentazione dei fasci di tubi – non essendo più necessaria la gestione “manuale” della collocazione dei fasci prodotti a pavimento -, dall’altro consente una forte velocizzazione dei cicli di carico per la non più necessaria ricerca e selezione dei fasci da spedire, che dovevano essere preparati in aree di carico dedicate ed eseguite per tempo prima della vera e propria spedizione. L’informatizzazione del sistema rende inoltre decisamente più facile e rapida la ricerca dei colli inseriti nell’apposito database e il flusso delle informazioni, dall’ordine di prelievo per il magazzino all’emissione dei documenti di spedizione.
Lo stoccaggio del materiale all’interno della nuova area ha poi liberato spazio all’interno del capannone esistente. L’alta capacità di stock, fiore all’occhiello di CPC Inox, necessita infatti di spazi adeguati a consentire l’elevata quantità di prodotto immagazzinato.
Grandi benefici si hanno anche in termini di sicurezza di reparto. Il nuovo impianto limita di fatto la movimentazione manuale dei vari fasci di tubi, operazioni lunghe e potenzialmente rischiose in caso di errore.

I VANTAGGI PER I CLIENTI

Tanti anche i vantaggi per i clienti CPC Inox, che possono sempre contare su soluzioni innovative e un servizio di eccellenza. Ne sono esempio le operazioni di carico più snelle e tempi di evasione abbattuti, specialmente in casi in cui non era possibile preparare in anticipo il carico. Miglioramenti anche in termini di qualità del prodotto, che, gestito in automatico, è meno soggetto a danneggiamenti dovuti alla movimentazione o ai ridotti spazi di manovra.

Guarda la gallery di immagini su Facebook o LinkedIn